Talamone

Scritto da Christian Ippolito.


Visualizza Talamone in una mappa di dimensioni maggiori
 
talamone.jpg
Come arrivare

Visualizzazione ingrandita della mappa
Da Roma percorrere la SS1 Aurelia verso Nord fino all'uscita Talamone/Fonteblanda. Scendere la rampa e svoltare a sinsitra per Fonteblanda. Proseguire fino all'incrocio al centro del paese e svoltare a destra. Percorrere la salita, svoltare a sinistra all'incrocio e proseguire per 1 km circa fino al parcheggio con le bandiere (a pagamento). In alternativa si può proseguire sulla strada per Talamone per 1,5 km circa fino a raggiungere il campeggio e chiedere se è possibile accedere alla loro spiaggia (anche qui a pagamento).
Tipo spot Sabbia
Livello di difficoltà Facile
Venti migliori W-NW
Presenza termico Sì, da maggio a settembre in presenza di anticiclone delle Azzorre dopo le 13.
Periodo migliore Da maggio a settembre
Onda Solo le mareggiate più forti riescono ad alzare qualche onda che può raggiungere il metro. Normalmente le condizioni sono di acqua piatta o choppata.
Parcheggio Abbastanza ampio e vicino al mare ma si riempie rapidamente nelle giornate buone ed è a pagamento.
Aree per armare Nel parcheggio in terra battuta o sulla spiaggia.
Servizi Solo la spiaggia del campeggio dispone di servizi.
Pericoli Fate attenzione ai kiter principianti, ai bagnanti e alle barche ormeggiate in rada. Per il resto non ci sono grossi pericoli e solo chi usa pinne più lunghe di 25 cm circa deve badare alle secche.
Descrizione

Grazie alla particolare orografia della zona Talamone è il migliore spot termico del centro Italia. I venti provenienti da W e NW si incanalano tra le colline alle spalle del paese e accelerano in modo consistente. Solitamente basta una previsione di vento forza 3 per uscire con una ventina di nodi. Unica pecca è il vento rafficato che costringe sempre adusare tavole con un buon volume.

Talamone lavora anche con venti da N e NE che però arrivano completamente da terra. Il SW arriva da mare con mare choppato o poco mosso e quindi può essere una buona alternativa se gli altri spot marini delle vicinanze sono impraticabili per via della mareggiata. Anche il SE può essere sfruttato (side-on, mure a sinsitra) ma solitamente arriva con intensità minore rispetto agli spot vicini (Montalto e Alberese).

Frequenza Molto frequentato da windsurfisti e kiter, poco dai bagnanti. Rispettate le precedenze!

Prossimi Eventi

Nessun evento trovato.